25.7.17

4 anni dopo riecco Francesco Scarpa: ha convinto Matrecano, contratto per un anno.


L'ultima volta di Francesco Scarpa con la maglia della Paganese fu il 28 aprile 2013. Subentrò ad inizio ripresa aLulli nel match contro il Frosinone, al Marcello Torre, per la terzultima di campionato. Fu la gara che fece svanire definitivamente le ultime speranze playoff degli azzurrostellati. Una stagione che tutti i protagonisti dell'epoca ricordano con una punta di amarezza, perchè "si poteva fare di più". Una stagione che comunque Scarpa non dimenticherà mai. Quel campionato passerà alla storia, sua e della Paganese, come quello della doppietta allaNocerina, nello storico 1-4 di Chieti. Ma anche come quello dei due gol all'Avellino e del traguardo delle 100 presenze in azzurrostellato. Sembrava essere finita lì, invece la storia di Francesco Scarpa e della Paganese è pronta ad arricchirsi di un nuovo capitolo. Se sarà entusiasmante come i precedenti due lo diranno solo il campo e il tempo.

L'IDEA - Ci sono incontri e conversazioni casuali che rischiano di cambiare il corso delle cose. Così è capitato all'attaccante di Torre Annunziata che poco più di due settimane fa, quasi per scherzo con alcuni amici in comune, ha composto il numero del presidente Trapani e si è proposto. Ha chiesto al patron azzurrostellato l'ennesima scommessa, gli ha chiesto di mettersi in gioco, di poter prendere parte al ritiro e giocarsi le sue ultime chance tra i professionisti. "Altrimenti smetto", gli ha spiegato Scarpa (leggi qui). Il presidente della Paganese non è rimasto indifferente, gli ha concesso questa possibilità ad un'unica condizione, e cioè che sarebbe stato lo staff tecnico a prendere la decisione finale. E così è stato. In questa settimana di ritiro a Gubbio, Matrecano ha potuto constatare la volontà del giocatore nel volersi mettere a disposizione, a 38 anni, per quella che potrebbe essere la sua ultima stagione da calciatore.

4 ANNI E 3 MESI DOPO - La storia continua, con il terzo capitolo, il più inaspettato ma anche il più imprevedibile. Ieri in ritiro Scarpa ha firmato il contratto che legherà alla Paganese per un anno, alla presenze del patron Trapanie dell'ad Raiola, che già nelle due precedenti esperienze lo vollero fortemente. Ritrova l'ex compagno e capitanoFabio De Sanzo, col quale nella stagione 2006/2007 costruì la cavalcata conclusasi con la promozione in Serie C1 e nel frattempo passato dall'altra parte del campo, in panchina, accanto a Matrecano. Forse avrà garantito anche lui, chissà. La parola ora spetta solo a Scarpa.

Danilo Sorrentino - © Paganesemania - Riproduzione riservata
foto: Paganese Calcio 1926

No comments: