29.11.08

Qui Foggia: Fabio Pecchia in cabina di regia.



FOGGIA - La strategia di Novelli per superare la Paganese prevede un assalto ragionato. Di conseguenza, l'esigenza di ordine induce alla probabile conferma di Fabio Pecchia in cabina di regia. Mentre Coletti, reduce dalla panchina di Taranto e da qualche alto e basso dopo l'espulsione con l'Arezzo, pare godere di chance sulla fascia destra: a centrocampo, in alternativa a Mancino; oppure in difesa come sostituto di Colombaretti, che ieri si è riaggregato al gruppo ma è reduce da guai muscolari.

A digiuno - Più vicino alla propria area che a quella avversaria: sulla carta, la strada di Pecchia verso il primo gol stagionale resta in salita. «Mi da un po' fastidio non aver ancora segnato — ammette il capitano rossonero con un sorriso —. In carriera qualche golletto l'ho sempre prodotto, giocando in qualsiasi posizione. Il fatto è che, finora, non ci sono neanche andato vicino. Comunque questa benedetta rete arriverà, magari in qualche occasione importante».

Chance - Domani potrebbe essere quella giusta, con le prime 4 della classe impegnate in scontri diretti (Gallipoli-Crotone e Arezzo-Benevento). Perciò l'impegno con la Paganese assume un valore strategico per il Foggia. «I 3 punti ci regalerebbero un bel balzo in classifica — spiega Pecchia —. Comunque è meglio pensare solo alle nostre partite, una alla volta: ogni risultato condiziona fortemente le gare a venire».

Difficoltà - Secondo Pecchia, il successo con la Paganese è tutto da sudare. «È la partita più difficile dell'ultimo periodo: dobbiamo confermarci, tornando al successo dopo un mese; e poi, affrontiamo una squadra che vanta un'ottima organizzazione difensiva ed è assai abile a far giocare male le avversarie». Ma il Foggia c'è. «I 3 pareggi seguiti al successo con l'Arezzo contengono importanti segnali di crescita, al di là del pari interno in rimonta col Benevento. Siamo sulla strada giusta e non dobbiamo mollarla».

Fonte - laGazzettadelloSport.it

No comments: