31.1.07

Il sogno si avvera: eccomi con la maglietta di Carmine Di Napoli.



Gli affezionati lettori di questo blog sapranno già che domenica sono stato a Carrara a vedere la partita della Paganese in curva in mezzo ai tifosi. E sapranno anche che a fine partita il difensore azzurrostellato Carmine Di Napoli è venuto sotto la curva a cercarmi per regalarmi la maglietta. Nella foto eccomi con la maglietta di Di Napoli. Nell'altra foto tengo in braccio mia figlia Sofia di 6 anni (anch'essa tifosa sfegatata della Paganese) e indosso anche il cappellino che il capo degli Ultras paganesi mi ha regalato personalmente. Un sogno che si avvera. Altro che il Treno dei Desideri di Antonella Clerici..

Il video dei tifosi della Paganese sugli spalti dello stadio di Carrara.

Ecco uno dei tanti video che ho girato personalmente domenica scorsa in mezzo ai tifosi della Paganese. Altri ne seguiranno.

Calciomercato: arriva il centrocampista Librizzi.


Giuseppe Librizzi centrocampista classe '82 è l'ultimo acquisto della campagna di rafforzamento della Paganese. L'atleta ieri ha lasciato il Manfredonia per accasarsi alla corte di Pino Palumbo a Pagani. Il merito dell'importante operazione è senza ombra di dubbio del direttore generale azzurrostellato, Cosimo D'Eboli, che è riuscito a tenere segreta la trattativa, che andava avanti da circa una settimana, in segreto per battere la concorrenza della Spal. Librizzi, classico centrocampista centrale, quest'anno ha disputato 12 gare in C1 con la casacca del Manfredonia. Ha giocato anche con Giulianova (C1) e Andria (C2).

Foto per gentile concessione del sito ufficiale della Paganese Calcio.

30.1.07

L'angolo dell'Ultrà. A cura di Alfonso Ceglia. Questa settimana l'autore del pezzo sono io.



Alfonso Ceglia domenica scorsa non era allo stadio di Carrara e quindi, questa settimana, in sostituzione di Alfonso, il pezzo lo scrivo io che ero presente in curva in mezzo agli ultras paganesi.
Circa 150 cuori che battono contemporaneamente per una squadra dai colori bellissimi che si chiama Paganese. E 300 mani che battono per incitare la squadra del cuore. Questo è il ritratto degli ultras paganesi giunti in massa da Pagani (uno da Monza) ad urlare il loro amore verso l'undici caro al presidente Trapani. Ininterrottamente per 90 minuti i tifosi non hanno smesso un secondo di incitare i ragazzi in campo. Nemmeno quando dopo due minuti la Carrarese è passata in vantaggio. E' proprio vero quello che si dice a Pagani: il pubblico è il dodicesimo uomo in campo. Sciarpe, cappellini, bandiere, striscioni e stendardi di un colore solo: l'azzurrostellato. Ecco la coreografia perfetta per una curva che raramente rivedrà uno spettacolo così intenso. Che dire della tifoseria avversaria? Un gruppo neanche tanto affiatato di giovani incazzati con la dirigenza carrarese che non vuole sborsare i soldi per accontentare un popolo di tifosi che sogna la promozione. Gli ultras carraresi hanno volutamente piazzato i loro striscioni a testa in giù per protestare con i padroni che non cacciano i soldi per nuovi acquisti. Eloquente lo striscione che diceva: "Il calcio è sogno e ambizione, siamo stufi di questa merda, vogliamo la promozione!!" Di tutt'altro tono gli umori della tifoseria paganese che sta vivendo un'annata entusiasmante dopo quella ancor più entusiasmante appena conclusasi. Io ho 44 anni, sono stato parecchi anni a San Siro a seguire l'Inter e allo stadio Brianteo a seguire il Monza, ma vi giuro che una tifoseria così compatta, entusiasta e concreta non l'avevo mai vista. Non ho altro da aggiungere. Nel video che trovate qui sopra vedete uno dei tanti cori registrati allo stadio di Carrara domenica scorsa. Altri ne seguiranno.

29.1.07

Carrarese-Paganese: visita all'hotel della Paganese la sera della vigilia.



Il sabato sera prima della gara contro la Carrarese mi sono regalato una visita improvvisata al Versilia Holidays, l'hotel che ospitava i giocatori della Paganese. La fortuna ha voluto che alcuni giocatori fossero nella saletta tv della hall a guardare 90 minuto di serie B e così ho potuto conoscere di persona il mitico Carmine Di Napoli (che il giorno dopo mi avrebbe regalato la maglietta a fine partita), Serrapica, Vicedomini, Risi, Izzo, Russo ed Esposito. C'erano anche il massaggiatore della squadra e l'allenatore dei portieri Nieri. Il massaggiatore mi ha fatto la foto che vedete (non è partito il flash) abbracciato a Vicedomini, Di Napoli, Risi e Russo. Nell'altra foto vedete l'esterno dell'hotel Versilia Holidays. Anche questa, esperienza mitica.

Carrarese-Paganese: le foto dei tifosi della Paganese presenti sugli spalti.

Ecco le foto dei tifosi azzurrostellati giunti in massa allo "Stadio dei Marmi" di Carrara. Le foto le ho scattate personalmente dalla curva dello stadio. Se qualche tifoso si riconoscesse nelle foto me lo faccia sapere scrivendomi una mail a enricoporro@fastwebnet.it

Sarò lieto di inviargli la foto in formato originale.

Col cuore, vostro Enrico.































Carrarese-Paganese: le foto della partita che ho scattato per voi dalla curva.

Ecco qualche foto della partita che ho scattato personalmente dalla curva dello stadio di Carrara. Seguirà un altro post con le foto dei tifosi della Paganese fuori e dentro lo stadio.